Lotta all'inquinamento domestico

Negli ambienti chiusi della casa e dell’ufficio trascorriamo l’80% del nostro tempo ed è quindi importante che l’aria che respiriamo noi ed i nostri figli sia pulita e non contaminata da agenti esterni. Come sempre, la natura ci viene in aiuto con i più noti depuratori naturali dell’aria: le piante.

Con la pianta giusta al posto giusto, si elimineranno dalla casa pericolosi inquinanti per la nostra salute, quali:

•    ammoniaca

•    benzene, tricloroetilene, toluene, xilene

•    formaldeide

•    onde elettromagnetiche

•    monossido di carbonio

Da una ricerca americana è emerso che proprio certi tipi di piante sono più adatte di altre a trasformare l’anidride carbonica in ossigeno ed abbassare la quantità di sostanze nocive presenti nell’aria.

Sono molte le sostanze nocive che stazionano permanentemente nelle nostre case e che creano i più svariati disturbi: arrossamenti degli occhi, mal di testa, difficoltà delle vie respiratorie, irritazioni cutanee.

Sostanze inquinanti prodotte sia dall’utilizzo di prodotti per la pulizia della casa che dalla presenza di apparecchiature, fumo di sigaretta, biogas prodotti dal respiro delle persone (acetone, metanolo, etanolo e acetato di etile), diminuiscono sensibilmente se vi è la presenza di questi tipi di piante.

La pianta rappresenta quindi un vero e proprio fitorimedio negli ambienti domestici dove si trova in quanto è in grado di stoccare, degradare ed eliminare sostanze tossiche presenti nell’aria.

 

  • Vuoi conoscere le piante più idonee
    per combattere l'inquinamento domestico?

 

tabella

Clicca qui per visualizzare la tabella.

inquinamento



 

Clicca qui per approfondire le piante ideali per ogni tipo di ambiente domestico.